FS: AL VIA LAVORI RADDOPPIO TRATTO DI LINEA PALERMO-MESSINA

Al via stamani i lavori per il raddoppio della linea ferroviaria Palermo-Messina, tra Fiumetorto e Cefalu’ Ogliastrillo. L’opera e’ stata presentata a Palermo. Hanno partecipato, tra gli altri, il sottosegretario alle Infrastrutture Giuseppe Reina, e l’amministratore delegato di FS, Mauro Moretti. Con un’estensione di circa 20 chilometri, si tratta del primo lotto del raddoppio che arrivera’ a Castelbuono. Due le varianti di tracciato necessarie per consentire la riunificazione dell’area archeologica di Himera, oggi divisa dalla ferrovia, e per eliminare un tratto di linea con molti passaggi a livello. “Si tratta – ha detto Moretti – di un passo importante. Da un lato, lanciamo i cantieri, dall’altro c’e’ un forte impulso tecnologico anche qui in Siclia proprio come nelle altre regioni. E’ importante segnalare – ha aggiunto – che si tratta di una tecnologia avanzatissima, la migliore al mondo”. Il progetto di potenziamento infrastrutturale e tecnologico comprende l’eliminazione di 12 passaggi a livello, la riorganizzazione funzionale di alcune stazioni e la riqualificazione della stazione di Campofelice di Roccella. Il progetto per quest’ultima prevede l’ammodernamento del terminal in linea con i nuovi standard ferroviari e un impianto fotovoltaico.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: