Giovedì 10 marzo la “Giornata dei beni culturali siciliani”

 

Giovedì 10 marzo 2022 si celebra la “Giornata dei beni culturali siciliani” dedicata alla memoria di Sebastiano Tusa, il grande archeologo e assessore regionale dei beni culturali tragicamente scomparso nel disastro aereo avvenuto in Etiopia il 10 marzo 2019.

 

In occasione della ricorrenza, voluta dal presidente della Regione Nello Musumeci sin dal 2020, i parchi archeologici regionali, i musei, le gallerie, le biblioteche della Regione Siciliana saranno aperti gratuitamente al pubblico, previa prenotazione sulla piattaforma Youline (http://laculturariparte.youline.cloud/) e nel rispetto delle misure anti-Covid.

 

Per l’occasione sono numerose le iniziative in programma in vari luoghi della cultura siciliani.

 

Riportiamo di seguito gli eventi presso i siti più vicino a noi:

 

Al Parco Archeologico di Tindari (ME) è previsto un programma di lettura e approfondimento dei mosaici, accompagnato da una visita guidata ad opera del personale del parco abilitato.

 

Le visite si svolgeranno nei siti di Tindari (dalle 11 alle 14.30), Villa Romana di Patti (dalle 9 alle 17.30), alla Villa Romana Terme Vigliatore San Biagio (dalle 9 alle 11).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: