Messina: Arrestato dalla Polizia cittadino cingalese per resistenza a P.U.

wpid-poliziaPATTUTGLIA-600x338.jpeg

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti delle Volanti hanno tratto in arresto un cittadino cingalese di anni 29, pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di resistenza a P.U.; l’uomo è stato, anche, denunciato in stato di libertà all’A.G. perché sprovvisto di documenti di identificazione e segnalato all’Autorità Amministrativa perché trovato in possesso di sostanza stupefacente.

I poliziotti sono intervenuti in questa Piazza Lo Sardo presso un bar ivi ubicato, a seguito di segnalazione alla Sala Operativa di un cittadino extracomunitario in stato di ebbrezza che, dopo aver aggredito un suo connazionale, stava minacciando altre persone lì presenti.

Giunti tempestivamente sul posto, gli agenti hanno subito individuato l’uomo segnalato in evidente stato di ebbrezza che alla vista della Volante tentava di allontanarsi. Lo stesso, prontamente bloccato, riferiva di essere sprovvisto di documenti di riconoscimento non sapendo altresì fornire indicazioni circa la sua posizione sul territorio dello Stato. A seguito di perquisizione personale è stata rinvenuta e sequestrata sostanza stupefacente del tipo “marijuana” del peso complessivo di gr. 3,5.ha iniziato una colluttazione con gli operatori di Polizia i quali sono stati colpiti con pugni e calci.

L’uomo, continuando ad avere sempre un atteggiamento aggressivo, è stato accompagnato presso gli Uffici di Polizia, ove dopo essere stato compiutamente identificato (lo stesso annovera a suo carico numerosi precedenti di Polizia) è stato tratto in arresto e, su disposizione dell’A.G., trattenuto nella camere di sicurezza per essere giudicato stamane con rito direttissimo. (PS)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: