Raddoppio fs Cefalù-Castelbuono, al via i lavori della Tbm Margherita

L’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone parteciperà oggi, giovedì 3 marzo, alle ore 11, alla cerimonia di avvio di Margherita, la “talpa” meccanica giunta dalla Cina per essere utilizzata nell’ambito della realizzazione del raddoppio ferroviario Cefalù/Ogliastrillo-Castelbuono, linea Palermo-Messina.

Saranno presenti Vera Fiorani, amministratrice delegata di Rete ferroviaria italiana, il direttore generale della società Toto costruzioni generali, Alfonso Toto, Andrea Nardinocchi, amministratore delegato di Italferr, il sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina, il sindaco di Pollina, Pietro Musotto, il sottosegretario Mims, Giancarlo Cancelleri.

La Tbm (Tunnel boring machine dual mode) “Margherita” verrà impiegata nello scavo della galleria Cefalù, uno dei quattro tunnel previsti nel raddoppio ferroviario. La tratta Cefalù Castelbuono, ancora in fase di realizzazione, si estenderà su una superficie di oltre 12 km e avrà un costo di circa 380 milioni di euro.

Per raggiungere il luogo della cerimonia dall’A20 Me-Pa, occorre uscire al casello di Cefalù e percorrere circa un chilometro lungo la Ss 113 in direzione Cefalù. Il cantiere si trova sulla sinistra, in prossimità del Palazzetto dello sport “Ogliastrillo” (lato mare). L’accesso all’area dell’evento è subordinato all’esibizione del green pass rafforzato.

Qui il link a google maps: https://goo.gl/maps/pruQzPyeEtf7Jm8G6

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: