Sabato 17 luglio al Santuario di Capo Milazzo la restituzione delle tarsie marmoree della chiesa di Sant’Antonio

Il sindaco Pippo Midili presenzierà, sabato 17 luglio alle 19 alla cerimonia di restituzione delle tarsie marmoree, restaurate con il contributo di Coop. Alleanza 3.0, della chiesa rupestre di Sant’Antonio da Padova. All’ncontro interverranno la storica dell’arte Stefania Lanuzza (Sovrintendenza di Messina), il presidente di Italia Nostra Milazzo Guglielmo Maneri, il rettore del Santuario di Sant’Antonio di Capo Milazzo don Carmelo Russo, la restauratrice Fedra Sciacca e Caterina Trovato, vicepresidente di Zona Soci Coop Sicilia Nord.
Il lavoro di recupero è stato finanziato grazie a “Opera tua”, il progetto di Coop Alleanza 3.0 che sposa due eccellenze del Belpaese (cibo e arte) in un viaggio alla scoperta del patrimonio artistico locale, composto da grandi e piccoli capolavori, a volte un po’ dimenticati e segnati dal tempo, che possono così essere restituiti alla comunità in tutta la loro bellezza.
La Chiesa di Sant’Antonio da Padova era stata selezionata con Fondaco Italia – società attiva nella valorizzazione dei beni culturali (www.fondacoitalia.it), in collaborazione con l’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale (www.patrimoniomondiale.it) e le istituzioni territoriali – e poi votata dai Soci Coop.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: