Continua la proficua collaborazione tra Caritas Diocesana di Patti e Istituto Tecnico Agrario di Caronia per il nuovo orto sociale ubicato a Sant’Agata di Militello

 

Giorno 26 febbraio 2024, presso il nuovo orto sociale ubicato all’interno dell’Istituto “Vincenzo e
Francesca Zito” di Sant’Agata di Militello, una compagine proveniente dall’Istituto Tecnico Agrario di Caronia
(Istituto d’Istruzione Superiore “A. Manzoni” di Mistretta) composta da professori, tecnici e studenti insieme
agli operatori della Caritas Diocesana di Patti e ad alcuni tirocinanti rientranti in un progetto di “Tirocini
Inclusivi”, hanno proseguito nei lavori di programmazione di future attività, di sistemazione del terreno e di
messa a dimora di nuove piante.
In particolare, i giovani studenti, sotto l’attenta supervisione di docenti e tecnici, hanno provveduto
al rincalzo e alla concimazione delle patate – piantate a dicembre 2023 – alla realizzazione di semenzai
destinati ad accogliere semi di pomodoro, peperoni e basilico, al trapianto di cipolle e ortive da taglio quali
lattuga canasta, indivia riccia, lattuga romana e trocadero.
Gabriele Miceli, operatore della Caritas Diocesana di Patti e responsabile del progetto: “l’obiettivo
principale è quello di creare una rete territoriale al fine di recuperare un terreno in stato di abbandono per
renderlo fruibile da parte della comunità tutta. A piccoli passi, i risultati stanno arrivando e per questo non
posso che ringraziare l’Istituto Tecnico Agrario di Caronia, per l’impegno e per la costante disponibilità, e
anche tutti coloro che con piccoli ma determinati contributi stanno aiutando nella riuscita del progetto”.
Il progetto è risultato tra i sei vincitori del bando nazionale “Idee in Movimento 2023” del Movimento
Lavoratori di Azione Cattolica (MLAC). Gli attori che hanno dato disponibilità a collaborare nelle attività –
ognuno con le proprie caratteristiche e risorse – oltre all’Istituto Tecnico Agrario di Caronia, sono Diocesi di
Patti, Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Patti, Azione Cattolica della Diocesi di Patti,
Progetto Policoro della Diocesi di Patti, Parco dei Nebrodi, Banca Vivente del Germoplasma Vegetale, Area
Interna Nebrodi, Comune di Sant’Agata di Militello, Pro Loco “Agatirno”, Associazione Nazionale Finanzieri
d’Italia – Sezione di Sant’Agata di Militello e Fondazione “Vincenzo e Francesca Zito”.
Nel sopracitato terreno, nel periodo tra novembre e dicembre 2023, sono stati organizzati dagli
Animatori di Comunità del Progetto Policoro due laboratori che hanno coinvolto diversi giovani di età
compresa tra i 18 e i 30 anni, disoccupati, inoccupati e Neet (not engaged in education, employment or
training – non attivi in istruzione, in lavoro o in formazione) e alcune persone con una disabilità non grave di
tipo sensoriale e psichica.

(G.M.)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: